ARTITUDE Arte Contemporanea

Gallery, Magazine, Store

Per l'Arte intesa

come way of life.

Contaminazioni, contenuti fusion,

per chi vive l'arte come una

necessaria componente del

contemporaneo modus vivendi.

Cingolani
 


Arte & ARTITUDE. Una dichiarazione d'intenti

 

E’ noto il detto hegeliano per cui di fronte all’Arte del nostro tempo è impossibile sostare pregando. Ma è forse possibile un agire ancor più profondo: riflettere ridendo. 
 
Una considerazione sulla quale mi capita spesso di ragionare e che volentieri riporto integralmente su questo primo Editoriale con il quale intendo interagire, settimanalmente, con i lettori di ARTITUDE, aprendo un dialogo estemporaneo di approfondimenti tendenziali, analisi critiche, divertissement, sempre e solo a proposito delle specificità relative all’Arte contemporanea.
 
Ci troviamo di fronte al “Rovesciamento sistematico di ogni idea di bello e di sublime“: lo riporta con estrema lucidità intellettuale Massimo Cacciari nella sua Introduzione all’Enciclopedia delle arti contemporanee, a cura di Achille Bonito Oliva, di recente pubblicazione per le edizioni Electa. Una seconda considerazione complessa ed importante che la redazione di ARTITUDE approfondirà attraverso un probabile dibattito interno che i nostri lettori potranno seguire agevolmente collegandosi regolarmente con il nostro sito web .eu.
 
Scoprire la Natura dell’Arte è compito ristretto, lo sappiamo, a critici illuminati e filosofi orgogliosi; alla domanda esplicita, Che cos’è l’Arte, si potrebbe rispondere, celiando, in compagnia di Benedetto Croce, che l’Arte è ciò che tutti sanno cosa sia. Ancora un sorriso, il secondo, per nostra fortuna. Ancora un tempo di riflessione rispetto all’ansia di verità declinata che sembra identificare questo nostro tempo contemporaneo.
 
Ecco, dunque, anticipati, alcuni temi che caratterizzeranno il nostro auratico procedere in avanti, evitando di giudicare morale il quadrato o immorale il triangolo, o di considerare il termine “istantanea“ quale perfetto sinonimo di “fotografia”. Mi permetto perciò, senz’ordine né metodo, di abbandonarmi ad un andirivieni su questi brucianti territori, evitando, mi auguro, di girare a vuoto, di perdermi in faticosi labirinti ossessivi, approdando a giudizi di merito che possano contribuire a scoprire e scegliere dove e come porsi di fronte all’Arte del nostro tempo.
 
Register and sell your art
LOGIN   
  Artist  Consultant
  Forgot your password?

NEWSLETTER

 

EVENTS



COMPETITIONS

 

PREMIO FRANCESCO FABBRI PER LE ARTI CONTEMPORANEE
La seconda edizione del Premio dedicato all'arte emergente e alla fotografia contemporanea