ARTITUDE Arte Contemporanea

Gallery, Magazine, Store

Per l'Arte intesa

come way of life.

Contaminazioni, contenuti fusion,

per chi vive l'arte come una

necessaria componente del

contemporaneo modus vivendi.

Cingolani
 


Angelo Brescianini

all articles

2015/11/19

 
 



Share |

Feed Rss




Gallery


"L'artista pistolero", con il suo singolare e inedito linguaggio continua a incuriosire ed affascinare i collezionisti di tutto il mondo.

Angelo Brescianini è nato nel 1948, a Pallazzolo sull'Oglio in provincia di Brescia, dove vive e opera. Esordisce nel 1968 alla Biennale di Padova, con dei lavori legati ad una ricerca informale che porterà avanti per qualche tempo prima di abbandonare definitivamente.

A partire dagli anni ‘70, infatti, realizza le sue prime sculture. Si tratta di lavori in legno a cui aggiunge dei meccanismi capaci di rendere mobili le strutture compositive dell’opera. Nel decennio fra la metà degli anni Ottanta e Novanta, continua nella produzione di opere il cui movimento è azionato dall’intervento fisico dello spettatore, che diviene, attraverso modalità proprie dell’arte cinetica, parte attiva dell'opera.

Un’ulteriore evoluzione dei lavori avviene a partire dal 1994-95, quando i dispositivi che conferiscono il movimento all’opera non saranno più azionati dall’osservatore, ma da un dispositivo meccanico automatico.

Brescianini inizia dal 2001 a sperimentare nuove tecniche di esecuzione che porteranno alla creazione della serie Espansioni, costituita da quadri realizzati sparando contro la superficie del supporto. Dal 2003 si dedica esclusivamente a perfezionare questa particolare tecnica espressiva con opere parietali, sculture e oggetti di design.

L’artista, infatti, è ossessionato dalla velocità, ma non vuole “rappresentare”, bensì vuole realizzare opere di getto, quasi immediate. L’obiettivo è di creare lavori che nascano con una rapidità pari a quella con cui l’idea giunge alla sua mente creativa. La soluzione a questo problema viene individuata nell’immediatezza con cui un proiettile colpisce il bersaglio.

Una sua opera fa già parte della collezione del MAON di Rende.

 

Fonti: Press Office Unconventionalproject - press@unconventionalproject.com - www.spiralemilano.it



ARTITUDE
 
   

OTHER ARTICLES

   
Franco Donaggio
"La mia fotografia è materia da plasmare. Per me lo scatto è solo il capoverso di un racconto che si esprime nell'opera finale." Franco Donaggio
   
Ester Maria Negretti
"Un’artista che, nell’originalità del proprio lavoro, svela l’anima arcana dei luoghi e le loro suggestioni profonde." Lucia Valcepina
   
John Lurie
“Carismatico, magnetico, Lurie è una figura di riferimento dell' altra New York. Forse lo conosciamo meno come artista visivo, anche se dal 2006 il disegno è diventata la sua attività principale” Luca Beatrice.
   
Ennio Finzi
Rilevanza del rapporto suono-colore che Finzi, più che “vedere”, ama “ascoltare” e grazie al quale si esprime secondo regole aleatorie in svincolata autonomia.
   
Anna Lorenzini
Dreaming! Pittura onirica, drammatica e traumatica. Complessa ricerca del senso per una declinazione profonda e stimolante.
   
Luca Zampetti. Poeta realista e metropolitano. La critica lo ha da subito inserito tra gli esponenti della Nuova Figurazione Italiana.
Luca Zampetti porta la poetica del cinema sulla tela e tenta di raffigurarne l’anima con rispetto e raffinata devozione.
   
Anna Maria Ferretti Damati. Il viaggio nell'Inferno di Dante nelle sculture di Anna Maria Ferretti Damati
"Bianco e nero, purezza e brutalità, paradiso e inferno: i temi e i colori-non colori che animano l'opera di narrazione dell'artista." Anna Castellari
   
Marco Cingolani
“I believe that art is not an answer but a question, a need for new answers kept in our actions and behaviors".
   
Marco Cingolani
“I believe that art is not an answer but a question, a need for new answers kept in our actions and behaviors."
   
   
Register and sell your art
LOGIN   
  Artist  Consultant
  Forgot your password?

NEWSLETTER

 

EVENTS



COMPETITIONS

 

PREMIO FRANCESCO FABBRI PER LE ARTI CONTEMPORANEE
La seconda edizione del Premio dedicato all'arte emergente e alla fotografia contemporanea